logo

Incidente all'Ilva: un operaio morto e uno ferito in modo grave

Incidente

Secondo una prima ricostruzione i due erano al lavoro sul piano di carico della batteria 9 delle cokerie e sono caduti nel vuoto

TARANTO - Un operaio morto, un altro ferito in modo grave. Questo il bilancio drammatico di un incidente all’Ilva di Taranto avvenuto all’alba. L’operaio morto si chiamava Ciro Moccia, aveva 42 anni ed era un dipendente dell’Ilva, mentre il lavoratore rimasto ferito si chiama Antonio Liti, ha 46 anni ed è un dipendente della ditta Mir.

Secondo una prima ricostruzione, entrambi erano al lavoro sul piano di carico della batteria 9 delle cokerie e sono caduti nel vuoto quando ha ceduto una lamiera utilizzata come copertura provvisoria.

La direzione della fabbrica ha subito sospeso tutte le attività. La tragedia di questa mattina è la terza nel giro di quasi quattro mesi. Lo scorso 30 ottobre nel reparto movimento ferroviario perse la vita Claudio Marsella, operaio di 29 anni rimasto schiacciato fra due convogli.

(Fonte foto: web) 

 

 







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto