logo

Insigne racconta la notte magica alla radio ufficiale

Insigne

Primo gol in Champions, San Paolo in delirio ed una corsa pazza di felicit sotto la Curva.

?Ho dedicato il gol a mia moglie in tribuna. A casa siamo tutti senza voce per le urla?. Lorenzo Insigne racconta la sua notte magica ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Primo gol in Champions, San Paolo in delirio ed una corsa pazza di felicit sotto la Curva. "Sono riuscito a dormire poco per l?emozione ma un pochino ho riposato. Ho avuto dei brividi incredibili. Una sensazione unica ed indimenticabile" "Due anni fa la Champions la vedevo in televisione a Pescara, Cannavaro mi ha raccontato cosa significa viverla al San Paolo ma devo dire che non mi aspettavo lo stesso di provare una emozione cos forte. Una cosa sentirlo raccontare una cosa stare in campo". "E? una vittoria importantissima che ci d forza e fiducia e che rafforza il nostro spirito anche per la partita di Milano. Sar un match bello, stimolante, duro e speriamo vada bene". Lorenzo racconta il gol..."Quando ho tirato sembrava che la palla uscisse fuori, poi ho visto che rientrava ed ho capito che era dentro. Ho esultato tantissimo, una felicit immensa. Lo aspettavo da tempo, ho tolto la maglia per festeggiare e anche se ho preso l?ammonizione, ma era troppa l?emozione per non andare ad abbracciare i tifosi sotto la Curva". Cosa ti ha detto Benitez dopo il trionfo..."Il mister solitamente non dice nulla dopo la gara, stamattina ci ha fatto i complimenti ma molto sereno e pensa subito a lavorare per la prossima partita" C'era Prandelli in tribuna...?Io penso solo al Napoli. Se dovesse arrivare la convocazione in Nazionale vorr dire che ho fatto bene con la maglia azzurra"







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto