logo

Stati Uniti, Obama: źNo al bando contro i matrimoni gay╗

Stati

Per il presidente americano le norme violano i principi di uguaglianza sanciti dalla Costituzione

WASHINGTON - Dichiarare incostituzionale il bando delle nozze gay in California. È la richiesta di Barack Obama alla Corte Suprema incostituzionale perché secondo il presidente degli Stati Uniti d’America il provvedimento viola il quattordicesimo emendamento della Costituzione sull’uguaglianza.
 
Una richiesta che spiana la strada ai matrimoni gay anche negli stati che non li riconoscono. L'amministrazione però non si spinge ad appoggiare il diritto costituzionale per le nozze gay
che avrebbe dovuto immediatamente applicarsi in tutti e 50 gli stati, deludendo parte delle attese della comunità gay.
 
(Fonte foto: web) 







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto