logo

Mondiali, Balotelli-Immobile su presepe a Napoli

Mondiali,

I due calciatori faccia a faccia sugli scaffali di San Gregorio Armeno

NAPOLI - Faccia a faccia, come due pugili, in vista del match che deciderà chi sarà il bomber dell'Italia ai Mondiali del Brasile: così si sono presentati oggi, sugli scaffali di san Gregorio Armeno, a Napoli, le statuine in terracotta di Balotelli e Immobile creati per l'occasione dall'artigiano del presepe Genny Di Virgilio.

«Una contesa - spiega Di Virgilio - che, oltre al posto da titolare in nazionale, riguarda anche la posizione sullo scaffale dei personaggi famosi della celebre strada dei presepi».

E qua, tra le new entry, c'è il napoletano Lorenzo Insigne, anche lui partito per l'avventura azzurra in Brasile. Per i due 'pastori' di terracotta, realizzati con le magliette ufficiali dei Mondiali, azzurra per Supermario e bianca per lo scugnizzo Ciro, non poteva mancare un rito propiziatorio: una vera e propria immersione in un ricco cesto di rossi corni portafortuna. «Senza quella - spiega scherzosamente Di Virgilio facendo riferimento ad una famosa disfatta azzurra - non si vince neanche con la Corea». Il tempo di esporli e subito tra passanti e artigiani, tutti chiaramente "maghi del pallone", si è aperto il dibattito. Balotelli o Immobile? Il responso almeno qui, nel cuore di Napoli, e' immediato: nella terra dei Ciro c'è poca speranza per i Mario







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto